Primo Contatto è un collettivo socio-culturale che per scelta dei fondatori non assume alcuna forma giuridica proprio per favorire la libera adesione di tutti coloro che vogliano unirsi in questo percorso. Nato per iniziativa di un gruppo di persone molto diverse tra loro per formazione ed esperienza di vita e lavorative, riconosce tra i valori fondativi quello dell’umanizzazione e interpreta le diversità come risorsa.

Scopo del Collettivo è quello di creare momenti di confronto al proprio interno e tra questo e le varie componenti sociali presenti sul territorio circa le tematiche dell’equità sociale, della giustizia e dell’inclusione con l’obiettivo di sollecitare un cambiamento di paradigma interpretativo sul contesto sociale e culturale. Il collettivo è apartitico e ha come principi costituzionali: assenza di fini di lucro, esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale, democraticità della struttura, elettività, gratuità delle cariche associative, organizzazione di eventi socio-culturali, sensibilizzazione educativa, informazione, divulgazione scientifica, produzione artistica nelle varie forme visuali e di ogni arte performativa.

Vogliamo favorire, attraverso la diffusione dei nostri valori la crescita sia singolarmente delle persone che verranno a contatto con il gruppo di lavoro sia, complessivamente della società. L’adesione al Collettivo è spontanea e volontaria. Chi vorrà farne parte dovrà semplicemente comunicarci la sua adesione e lasciarci i recapiti mail e telefonici.